Siamo specialisti nella creazione di immagini interattive a 360°, da Google StreetView, virtual tour 360°e foto panoramiche con fotografi certificati Google , a video interattivi e VR.

Nel 2010, Google ha rilasciato quello che chiamano Google Business View, che è un tour virtuale del tuo negozio o ufficio. Questo servizio è disponibile solo per i punti vendita dei negozi, quindi non puoi partecipare se gestisci la tua attività da casa o usi un approccio basato sull’area di servizio. Se sei idoneo, un fotografo certificato Google verrà nel tuo negozio, scatta foto e poi le trasforma insieme per creare il tour virtuale a 360 gradi. Se sei sul recinto, ecco gli otto motivi principali per premere il grilletto:

tour virtuali a 360° foto panoramiche fotografi certificati google

1. Per migliorare le classifiche: l’aggiunta di Google Business View alla tua pagina di Google Places ti aiuterà con il tuo ranking di ricerca, anche se può darti solo una leggera spinta. Alla fine della giornata, questo servizio inserisce i soldi nel flusso di entrate di Google, quindi avrebbe senso che Google gli desse una sorta di importanza nel tentativo di aumentare la domanda.

2. È un vantaggio duraturo: Google Business View può rendere la tua pagina di Google Places più interessante e allettante, e può anche essere incorporata nel tuo sito web. A meno che non eseguiate alcuni importanti lavori di ristrutturazione nei negozi, questo tour virtuale può essere sfruttato per gli anni a venire!

3. Aumenta il coinvolgimento: avere Google Business View può favorire il coinvolgimento. Il tour virtuale verrà visualizzato nel grafico della conoscenza sul lato della SERP e fungerà da invito all’azione. L’aggiunta di questa funzione aumenterà molto probabilmente il traffico sulla tua scheda di attività commerciale, portando gli utenti molto più vicini a diventare un cliente di lunga data. Ecco uno screenshot dell’elenco GBV di TechWyse:

4. Gli elenchi locali sono in crescita organica: non è un segreto che Google abbia attribuito maggiore importanza agli elenchi locali con l’aggiornamento dell’algoritmo Panda ad aprile 2014 e anche quando hanno ridotto il numero di elenchi locali da sette a tre lo scorso agosto. Le schede locali stanno cannibalizzando le schede organiche, quindi è estremamente importante avere una pagina di Google Places ben ottimizzata. Il tour virtuale ti aiuterà a separarti dalla concorrenza, invitando le persone a fare clic sulla tua inserzione rispetto a un’altra.

5. Mostra: se hai un ufficio o un negozio ben tenuto, perché non metterlo in mostra! Puoi aumentare le possibilità di convertire un potenziale cliente mostrando loro che arriveranno in un ambiente pulito, caldo e professionale. Se il tuo ufficio fa sentire ai clienti che stanno entrando in un episodio di Hoarders, questa potrebbe non essere la migliore idea, a meno che non sia quello che stai cercando!

6. Sfida le aspettative: se gestisci la tua attività in un quartiere più vecchio, molto spesso il tuo negozio potrebbe sembrare un po ‘malandato da Google Street View o se un cliente ha superato il tuo negozio. Aggiungendo al punto sopra indicato, Google Business View può essere utilizzato per mostrare ai potenziali clienti che l’interno del tuo negozio è molto più ben tenuto e moderno all’interno.

7. Tutti diventano mobili: l’opzione “Vedi dentro” nelle schede di Google Places è ancora più evidente e impressionante quando si visualizza su un dispositivo mobile o tablet. Man mano che gli utenti diventano più dipendenti dall’uso dei dispositivi mobili, Google continua a ottimizzare le funzionalità di ricerca per essere più accattivante su questi dispositivi.

8. Una scusa per le foto professionali: se lo si desidera, è possibile aggiungere al servizio facendo scattare al fotografo le foto del tuo negozio. Possiedi queste foto e puoi utilizzarle per migliorare l’aspetto del tuo sito Web, delle piattaforme social o persino per creare materiale di stampa.

virtual tour 360°e foto panoramiche con fotografi certificati Google
virtual tour 360°e foto panoramiche con fotografi certificati Google